Archivi tag: imbroglioni

Crook?

Today we have to talk about some strange cases.
Many of our followers on facebook criticize Sheryl Luxenburg about her works. Above all, we weren’t able to find a work in progress or something that certify that she really paints her paintings (and that her works are really painted). Somebody informs us about a contest organised by American Watercolor Society in 2008, where she won the Gold medal but then her painting was suspected to be not original and handmade and she was escluded by the competition. LINK – LINK
We can’t tell anything about it. Nothing proves that she didn’t paint that work.
But we can certainly doubt about her honesty.

Oggi dobbiamo parlare di uno strano caso…
Molti dei nostri followers su facebook ci hanno segnalato Sheryl Luxenburg e hanno mosso delle accuse contro i suoi lavori. Soprattutto, non siamo riusciti in alcun modo a trovare una foto di work in progress o dell’artista mentre dipinge e la cosa ci è sembrata molto sospettosa, al punto da dubitare che i suoi siano veramente quadri fatti a mano. Inoltre, ci è stata anche segnalata una diatriba su di lei: nel 2008 l’American Watercolour Society ha indetto un concorso per acquarellisti e lei inizialmente vinse il primo premio, poi però si accorsero che la sua opera aveva qualcosa di strano, sembrava una semplice stampa di foto stock modificate con photoshop, e decisero di escluderla dalla competizione anche se non arrivarono a dimostrarlo palesemente. LINK – LINK
Non possiamo dare nessuna certezza su questo, non c’è alcuna prova né del fatto che siano dipinti né che non lo siano. Ma di certo abbiamo motivo di dubitare della sua onestà.

Continua a leggere Crook?

Annunci

Hyperrealism & Crooks

Hyperrealism could always make you doubt about and for this we want to invite you to actively partecipate to our first aim: to give credit to deserving artists, to be a showcase for emerging artists and to discover crooks.
If you have some proof about that, please, share these with us and we will take measures about it.
We don’t talk only about “plotter” (print on canvas), but also about some crooks that passing off a photo for a painting.
All perfect paintings are not always a fraud, some artists use airbrush and, seeing only a photo on facebook, it’s very difficult to say if this is a painting or not because there are no brush strokes.
Please, do not insult or accuse anyone if you don’t have proof for do that. And if you want to suggest us your suspects, please send us a private message or email and don’t start a controversy publicily, without evidence. We want to diffuse only truth, not hate.
So, if you want to help us to “discover crooks”, we look forward!

Date le polemiche e i dubbi che inevitabilmente l’Iperrealismo può suscitare in ognuno di noi, vi invitiamo a partecipare attivamente al nostro obiettivo primario, cioè quello di dar merito ai meritevoli e fungere come vetrina per gli emergenti, a tutti i livelli, smascherando per quanto possibile i “furbetti“.
Chi ha delle prove certe su queste cose può farcele pervenire e, se è stato pubblicato da questa pagina, sarà nostro dovere togliere subito le loro immagini, come abbiamo già fatto in passato con un italiano ben noto ormai alle “cronache”…
Non parliamo solo di “plotter” (ovvero stampa digitale su tela), ma anche di coloro che fanno passare una foto per il risultato finale del quadro ad esempio, la “truffa” più comune di tutte…
Chiaramente non tutti i quadri che appaiono perfetti sono falsi, c’è chi usa l’aerografo e lì è veramente complesso capire se si tratta di foto o di quadro da una semplice fotografia su facebook, magari pure di bassa qualità, perché non c’è praticamente traccia di colore o pennellata come in un quadro a olio o acrilico…
Vi invitiamo però anche a non insultare né accusare nessuno senza aver delle prove a riguardo, tutti possiamo avere i nostri pareri ma non per questo dobbiamo subito additare qualcuno per un semplice sospetto. Soprattutto se avete dei sospetti mandateci un messaggio sulla pagina o un email piuttosto che scatenare polemiche senza fondamenta pubblicamente, non è giusto nei confronti di nessuno senza le prove. La nostra speranza è quella di diffondere la semplice verità, non l’odio o le polemiche.
Detto questo, chiunque possa aiutarci a “smascherare” certe cose con le giuste prove è assolutamente ben accetto!